La Gazzetta Delle Medie

Oggi, 1 dicembre 2018, si ricorda la Giornata intercontinentale davanti l’AIDS, indetta tutti anno il 1º dicembre, affinchè si prenda responsabilità di questa affezione molto diffusa.

Dal 1981 l’AIDS ha morto oltre 25 milioni di persone, diventando una delle epidemie più distruttive giacché la scusa ricordi. Anche dato che oggi terapie e farmaci antiretrovirali hanno migliorato le condizioni dei malati, l’epidemia di AIDS ha abbattuto circa 3,1 milioni di vittime nel corso del 2005, oltre la centro delle quali (570.000) erano bambini.

Cos’e l’HIV/AIDS?

L’infezione è causata dal malattia dell’immunodeficienza umana (HIV). L’infezione iniziale, molto spesso asintomatica oppure non riconosciuta (perché pari ad altre banali infezioni virali come l’influenza), si trasforma di continuo nella elaborazione cronica cosicché nel corso degli anni, dato che non trattata, riduce solennemente le difese immunitarie. Quando tali difese non sono più mediante rango di aiutare l’organismo (con mezzi di comunicazione 10 anni dal infezione) dall’attacco di prossimo infezione, batteri, parassiti, ovvero di uccidere eventuali cellule neoplastiche, la soggetto evolve verso la “sindrome di immunodeficienza acquisita” (AIDS conclamato). L’AIDS è quindi la manifestazione di gravi malattie come infettive perché tumorali durante un soggetto di cui le difese immunitarie sono state con forza ridotte dall’HIV.

Il infezione è presente nel discendenza e con quasi tutte le secrezioni biologiche della tale infetta e attraverso queste sostanze corporee può essere mandato. Quindi le principali evenienza di epidemia sono: i rapporti sessuali non protetti, lo palleggio di siringhe in mezzo a tossicodipendenti, la passaggio origine-neonato precipuamente all’epoca di il prodotto. Attualmente le trasfusioni, i trapianti di strumento musicale, le pratiche ospedaliere sono incondizionatamente sicure grazie ai controlli effettuati. Il malattia non si trasmette e non unitamente il bacio neanche per mezzo di i comuni contatti sociali.

4-12 settimane con lo scopo di la lineamenti acuta; alcuni anni, fino 12-15 con lo scopo di lo svolgimento dell’AIDS.

Nella figurazione acuta: frenesia, dolori muscolari, dissenteria, mal di testa, mal di canalone, rash epiteliale, ingrandimento dei linfonodi, sudorazioni; nella stile cronica: febbricola durevole, lutto di pesatura, dissenteria, debolezza, candidosi orale ovvero generativo; nella figura conclamata (AIDS) concretamente qualunque parte del corpo può essere colpito da infezioni opportunistiche (infezioni dovute alla compromissione del complesso immunitario): si possono avere meningiti, encefaliti, retiniti, polmoniti, esofagiti, coliti, ecc. Inoltre possono sbucare anche vari tipi di tumori.

Rapporti sessuali protetti mediante l’uso del condom; sfuggire lo permuta di siringhe ovverosia di gente strumenti taglienti infetti; cura della fidanzata in gravidanza dal 3° mese e al neonato nelle prime settimane di biografia; allattamento finto; estrema riserbo nella adulterazione di aghi ovverosia di gente strumenti virtualmente infetti. In evento di accostamento col agente patogeno, è verosimile prendere un breve intervallo di trattamento post-esposizione. Attualmente non esiste un vaccino di faccia il agente patogeno dell’HIV.

Test sierologico sopra prontezza di comportamenti a azzardo ovverosia punture accidentali; prezzo medica sopra fato di figurante dei sintomi descritti e non altrimenti spiegati; selezione a tutte le gravide.

Attualmente sono a delibera numerosi farmaci (più di 20) giacché durante simbiosi (come minimo 3) permettono una drastica restringimento della replicazione virale e di ripercussione un ottimo recupero del istituzione immunitario. Ciò comporta un cospicuo accrescimento della persona ed un pulito potenziamento della natura della biografia. La soggetto malata va seguita di centri specializzati.

Altre MTS (malattie a propagazione del sesso)

L’epatite B è un’infezione da un malattia soprannominato Epatite B Virus (HBV); si può esporre nella tratto acuta giacché molto spesso è asintomatica. La maggior scheggia delle volte viene diagnosticata davvero nella stato cronica ovverosia di base a sintomi specifici.

Il infezione è presente nel stirpe e sopra diversi liquidi biologici, quindi la propagazione avviene verso corruzione da soggetti infetti attraverso rapporti sessuali non protetti, equivoco di siringhe con tossicodipendenti, punture accidentali insieme strumenti infetti, fortuitamente attraverso l’uso quanto a comune di rasoi ovverosia di spazzolini da denti, l’utilizzo di strumenti non sterili in direzione di piercing ovverosia tatuaggi, dalla origine al feto ovvero neonato (mediante utero, al istante del nascita, allattamento).

L’infezione può manifestarsi alle spalle 45-180 giorni.

L’epatite acuta B è nella maggior pezzo dei casi asintomatica. In coloro durante cui la infermità si manifesta, l’esordio è insidioso, per mezzo di vaghi disturbi addominali, esaurimento, ripugnanza, disgusto, febbricola; spesso è presente ittero (tinta gialla di epidermide e mucose), esistenza di urine mannaia e sterco chiare. L’epatite acuta guarisce quasi a condizione. Altre volte evolve poche volte nella sembianze letale (dipartita verso scarsità epatica) oppure nella lineamenti cronica di circa 5-10% dei casi. Questa stato è spesso asintomatica e può indugiare duraturo verso molti anni. Nel 10% può inoltrarsi con cirrosi epatica, affinché altera tanto la organismo cosicché la funzione del sangue freddo e il più delle volte è fatale. Una sua ripetuto e ancora più grave inconveniente è il piaga al audacia (epatocarcinoma).

E’ disponibile il vaccino in direzione di l’epatite B (forzato per Italia attraverso tutti i nuovi nati). E’ protetto l’uso del anticoncezionale nei rapporti sessuali, la prevenzione nella modifica di strumenti, aghi e prossimo oggetti implicitamente infetti. La immunizzazione è ardentemente raccomandata con lo scopo di i gruppi di abitanti a maggior repentaglio d’infezione (tossicodipendenti, conviventi di portatori cronici, di proprietà sanitario, omossessuali, ecc.)

Nel episodio di figurante di sintomi è ineluttabile sottoporsi in brevissimo tempo a esame medico, esami del energia, testare la efficienza epatica ed attuare verifica sierologici specifici. Se si sono avuti comportamenti sessuali a pericolo è fondamentale sottoporsi al verifica attraverso l’epatite B.

La trattamento si è evoluta negli ultimi anni per mezzo di diversi farmaci affinché di solito riescono a stroncare la malore impedendone l’evoluzione verso forme più gravi. In eventualità di cirrosi ovvero epatocarcinoma si utilizzano incessantemente gli stessi farmaci, ciononostante quanto a casi estremi occorre il trasferimento di ardire.

L’epatite A è un’infezione del sangue freddo causata da un agente patogeno detto Epatite A (HAV); si presenta quanto a garbo acuta insieme sintomatologia chiaro ovvero, spesso nei giovani, è sopra fisionomia asintomatica.

In genere il corruzione avviene in direzione di via oggetti preziosi-fecale: il patologia entra nell’organismo unitamente gli alimenti contaminati e viene eliminato unitamente le cacca. L’infezione si contrae unitamente il logoramento di liquore non bevibile ovvero cibi crudi contaminati ovverosia non cotti a superbia, anzitutto molluschi allevati durante pioggia contaminate. Può essere trasmessa anche durante aderenza drizzato da soggetto a individuo attraverso rapporti sessuali primo premio-anali.

Il proposizione di incubazione è di 15-50 giorni.

La infermità, affinché dura 2-3 settimane, si manifesta per mezzo di la figurante di colore gialla di epitelio e mucose (ittero), prontezza di urine mannaia e cacca chiare, indecisione, inappetenza, voltastomaco, fastidio e temperatura. In cospetto di tali sintomi è preferibile sottoporsi a esame medico. Questa epatite ha complessivamente un decorso affabile; benché si possono avere forme fulminanti tempestivamente fatali.

E’ disponibile la inoculazione perché fornisce una sostegno per l’appunto alle spalle 14-21 giorni dalla prima razione. E’ raccomandata nei soggetti a repentaglio e ovvero a persone affette da malattie epatiche croniche, omossessuali, viaggiatori per aree endemiche, lavoratori mediante ambiente a pericolo (laboratori di inchiesta, fognature, ecc.), tossicodipendenti e contatti di soggetti mediante epatite acuta A. Molto importanti sono le norme igieniche attraverso la cautela delle infezioni oggetti preziosi-fecali (cura individuale e delle mani, lavanda e bollitura delle verdure, rosolatura di molluschi, etc.) ed il potere della piantagione e della commercializzazione dei frutti di oceano.

La valutazione viene formulata quanto a accompagnamento a perizia medica confermata da asportazione ematico a causa di transaminasi e prova sierologico specifico.

Non esiste una trattamento definizione, eppure soltanto il ricreazione ed nel caso una cura di sostegno con lo scopo di alleggerire i sintomi.

L’epatite C è un suppurazione del audacia causata da un malattia nominato Epatite C Virus (HCV); si può infrequentemente esibire con stampo acuta sintomatica, però molto più spesso è inapparente e viene diagnosticata quando è oramai cronica.

Il patologia dell’HCV è presente nel vigore, quindi la passaggio è verso via parenterale insieme con persone in quanto fanno uso delle stesse siringhe, con ambito sanitario nel caso che le procedure non sono rispettate rigidamente ecc. E’ meno usuale la divulgazione premuroso-fetale; la divulgazione erotico è documentata, tuttavia meno abituale poichè il agente patogeno è meno presente nelle secrezioni biologiche.

Ha 30-90 giorni d’incubazione

L’infezione acuta da HCV è asintomatica quanto a oltre 2/3 dei casi. I sintomi, nell’eventualità che presenti, sono caratterizzati da dolori muscolari, malessere, schifo, furia, dolori addominali, ittero, urine ascia e sterco chiare. L‘infezione acuta diventa cronica durante circa l’85% dei casi. Il 20-30% di questi pazienti sviluppa nell’arco di 10-20 anni una cirrosi unitamente spirale per epatocarcinoma quanto a circa l’1-4% dei pazienti verso anno.

Attualmente non esiste un vaccino addosso il infezione dell’epatite C. Le uniche misure efficaci consistono nell’evitare lo palleggio di siringhe oppure di estranei strumenti possibilmente infetti; protetto l’uso del preservativo nei rapporti sessuali a pericolo.

Sottoporsi a estimo medica sopra fato di manifestazione dei sintomi descritti e al prelevamento in direzione di gli esami di praticità epatica e verso il prova sierologico specifico. È per l’eternità altolocato sottoporsi al verifica attraverso l’epatite C dato che si sono attuati comportamenti a azzardo.

La cura da pochi anni è idoneo e ben tollerata, di breve corso, circa 3 mesi e garantisce una elevata guadagno di risanamento fra il 90% e il 95%, anche nel caso che il agente patogeno non viene totalmente eliminato.

Candida vaginale

La candida è un’infezione causata da un micete normalmente presente nel nostro essere vivente, in quanto, con determinate condizioni può riuscire patogeno.

Clamidia

La clamidia è un’infezione causata da un germe giacché si trasmette nei rapporti sessuali non protetti unitamente persone infette.

Herpes riproduttivo

L’herpes generativo è una affezione infettiva cosicché si trasmette attraverso i rapporti sessuali; può essere trasmessa al neonato all’epoca di il prodotto.

Papillomavirus umano

L’infezione da Papillomavirus si trasmette durante via del sesso; rappresenta il principale coefficiente di azzardo verso il cancro della collottola uterina. Oggi vi è un vaccino.

Trichomonas vaginalis

L’infezione da trichomonas si trasmette attraverso i rapporti sessuali; colpisce innanzitutto le donne, interessando uretra, fodero, collottola e certi avvicendamento anche le vie urinarie.

Pediculosi del inguine

La pediculosi del inguine si può vagliare una malanno sessualmente infettivo; non è grave e può essere speditamente trattata.

Sifilide

La mal francese è una male seria e complessa, affinché si trasmette in via erotico; nel caso che non curata può reggere a gravi complicanze.

A. S- A.