Vecchi Problemi Nuove Soluzioni

Iannotta ci spieghi mediante stile albume circostanza si intende attraverso disturbo erettile”.

R. In riepilogo la disfunzione erettile ovvero debolezza del sesso è legata all’incapacità di acquisire ovvero di difendere un’erezione del membro.
Tale passività non permette di avere un racconto erotico completo e appagante.
Questa infermità può essere di dissimile tipo e può essere così sintetizzata:

– Mancanza di innalzamento completa;
– Afflosciamento del asta prima della intuizione;
– Difficoltà di conservare l’erezione in direzione di tutta la spazio del resoconto.

D. “E’ una malattia diffusa?”
R. Certamente. Si parlano di percentuali sopra Italia interessano complessivamente circa 3 milioni di uomini di cui:

– 10 su 100, nella striscia di generazione in mezzo a 30-40 anni;
– 15 su 100, con 40-50 anni;
– E via di ripercussione fino a prevalere il 50% oltre i 70 anni.

D.” Sono conosciute le cause?”
R. Possono essere di multiforme tipo:

– Temporanee, quando sono legate a tensione, problematiche di coppia, timore da servizio, rapporti extra-coniugali;
– Permanenti quando sono legate a patologie cardiovascolari, diabete, pressatura alta, infarto, grassezza, ingaggio di farmaci di ricco tipo, malattie del ricambio, malattia di Parkinson, Alzheimer, eccessiva elevazione di alcool, fumo e sedentarietà.

D. “Quali sono gli elementi cosicché portano alla parere?”
R.

– Un’ anamnesi accurata sulla esistenza erotico
– Visita nosocomio dei organi sessuali e della prostata
– Controlli di gabinetto scientifico (razione ormonale, Psa, Quadro lipidico, Glicemia)
– Indagini strumentali:

– Ecocolordoppler penieno

– Rigidometria manifestazione serale

D. “Allora Dottore qual’ è la antidoto più idoneo attraverso questa mania poiché ha tante implicazioni anche a parametro psicologico?”
R. La antidoto delle cause come mediche giacché psicologiche può essere, spesso e di buon grado, scarso.
A codesto punto è dovuto rivolgersi a farmaci specifici.

D. “Per piacere Dottore ce li elenchi e ci spieghi il loro congegno di azione.”
R. La entità è molto comprensibile, i farmaci più usati sono:

– VIAGRA (Azione corrente dietro 30 minuti fino a 6 ore);
– CIALIS (Azione lenta successivamente 1 ora a causa di 36 ore);
– LEVITRA (Azione mass media dietro 1 ora in 12 ore).

Sono tre farmaci poiché hanno del portentoso con quanto risolvono il grana mediante una guadagno superiore al 90%.
Agiscono aumentando l’ossido nitrico (possente barattolo dilatatore) in quanto permette l’afflusso del parentela all’interno dei corpi cavernosi del asta procurando un’erezione cosicché permane rigida e quindi… incisivo e attraente verso tutta la continuità del relazione.
Naturalmente è importantissimo chiarire in quanto l’erezione non è automatica eppure si ottiene unitamente i noti metodi.
Per dirla mediante una asserzione “il farmaco aiuta l’erezione eppure sono i sensi affinché debbono stimolarla”.

D. “Hanno controindicazioni oppure effetti collaterali?”
R. Il più diffuso è quegli sulla retina, alterata impressione dei colori poiché diventano tutti azzurri, in cui questi farmaci sono sconsigliati a chi è sentimento da retinite pigmentosa.
Sono potenti recipiente dilatatori e sono controindicati a chi utilizza cerotti a base di nitro derivati.

D. “Hanno effetti collaterali?”
R. Non sono molto frequenti comunque essi sono rappresentati da:

– Rossore
– Cefalea
– Ipotensione
– Gastrite
– Diarrea
– Congestione chiuso

D. “Quale dei tre è il migliore?”
R. Qui il compito è dell’Andrologo, il quale carta moneta circostanza durante questione pensando ad esigenze specifiche.

D. “Oltre hai tre farmaci di cui abbiamo parlato ci sono gente metodi?”
R. Elenco i principali:

– Applicazione congegno di un dispositivo esterno durante nominare un intrappolamento di vigore nei corpi cavernosi (Vacuum Constriction Device);
– Microiniezioni locali;
– Applicazioni di protesi chirurgiche sofisticate in i problemi più gravi.

D. “E’ arcinoto cosicché il quesito dell’impotenza è consumato per mezzo di tensione e sconcezza.
Cosa si sente di dare un consiglio a chi lo vive sopra questa modalità?”
R. Consiglio di scialacquare la angoscia e la timore oltre la siepe e di consigliarsi unitamente un Andrologo professionalmente preparato munito di impulso umana, il quale sarà chiaramente sopra fase di suggerire al meglio.